2 Febbraio. La morte di Giovanni Pierluigi e la sua rinascita nel Palestrina di Hans Pfitzner

2 febbraio 2017Il prossimo 2 Febbraio la Fondazione Giovanni Pierluigi e la Città di Palestrina celebrano il 423° anniversario della morte del Principe della Musica. Un avvenimento di grande attenzione e interesse che suscita il fascino e la suggestione di una vita immortale del grande compositore, che la musica e le sue opere hanno sancito dopo la sua morte, e che ancora oggi testimoniano inequivocabilmente la caratura straordinaria del personaggio sul panorama musicologico mondiale. 

Per l’occasione, la Fondazione Giovanni Pierluigi organizza presso la Casa Natale del Palestrina, in  vicolo Pierluigi, una serata che intende celebrare e approfondire la figura del Maestro, mettendo in luce l’esito che ha avuto, nel corso dei secoli, la sua attività. Ricorrono proprio in questo 2017 i cento anni dalla messa in scena del Palestrina, un’opera lirica in tre atti in lingua tedesca scritta dal compositore Hans Pfitzner. Scritta tra il 1912 e il 1915, l’Opera venne rappresentata la prima volta al Prinzregententheater di Monaco di Baviera il 12 giugno 1917 sotto la direzione di Bruno Walter ed è ispirata alla leggenda secondo la quale Giovanni Pierluigi da Palestrina avrebbe salvato dal bando della Chiesa la musica sacra polifonica componendo una messa, la famosa Papae Marcelli.

Interverranno al dibattito, che si terrà alle ore 19.00 presso la Casa Natale, gli studiosi Johann Herczog e Giancarlo Rostirolla, con un’introduzione al tema da parte del vicepresidente della Fondazione Mario Busca.

A seguire si svolgerà un buffet di accompagnamento alle celebrazioni del prossimo 423° anniversario dalla morte del grande e più amato artista prenestino.

 

Scarica la locandina dell'evento

banner patrocinio-comunepalestrina

banner youtube

banner Flickr

banner partner-bancaBCC

2017  Fondazione Palestrina  

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookie utilizzati per il funzionamento essenziale di questo sito sono già state impostate. We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

  I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive Module Information